5 ricette per una colazione nutriente con meno di 350 calorie

Per pigrizia o perché non sanno cosa preparare, alcuni la saltano. Ecco alcune idee per una colazione veloce e semplice da preparare: nessuno rinuncerà di nuovo al primo pasto del mattino!

1. Pancake proteici

Questi pancake morbidi e proteici sono ideali se si ha poco tempo al mattino: si uniscono tutti gli ingredienti necessari e quando sono pronti si guarniscono con della frutta fresca. Il pieno di proteine è assicurato!

2. Muffin salati

Se alla colazione dolce si preferisce quella salata, ecco i muffin profumati per colazione. Con una fetta di pane integrale, sono perfetti per garantire un inizio di giornata con tanta energia.

3. Biscotti carote e noci

Senza latticini e con pochissime calorie questi biscotti saranno la tua colazione preferita d’ora in poi grazie alla combinazione di carote, noci e cannella. Perfetti per l’autunno!

4. Sformato di mirtilli e avena

Con mirtilli e avena, questo sformato non è solo buono ma anche super nutriente.

5. Frullato banane e burro di arachidi

Questo frullato vegano è ideale come drink post allenamento ma è buonissimo anche a colazione. Ricco di proteine, di carboidrati e di acidi grassi essenziali.

Il nostro consiglio: aggiungi un pizzico di cannella, la spezia dell’inverno.

Ecco alcuni consigli per preparare la colazione ideale:

    • Inizia con la regola del 5 già dal mattino: mangiare frutta e verdura regolarmente migliora la salute e riduce il rischio di contrarre malattie. Fai un frullato di spinaci baby, guarnisci i pancake con della frutta fresca o unisci delle zucchine grattugiate alla farina di avena. Più colore c’è, meglio è.
    • Ricordati di bere: anche mentre si dorme, il corpo perde liquidi che al mattino è bene reintegrare. Un bicchierone d’acqua con del limone darà lo slancio giusto al metabolismo.
    • Scegli il giusto mix di macronutrienti: la colazione ideale deve avere una giusta dose di carboidrati e di proteine che sazino a lungo.
    • Opta per i carboidrati complessi: avena o pane integrale per esempio. Le fibre contenute in questi carboidrati mantengono stabile il livello di zuccheri nel sangue e placano la fame fino all’ora di pranzo.

 

Fonte:https://www.runtastic.com/blog/it/alimentazione-e-ricette/

Nessun commento ancora

Lascia un commento