Cos’è e a cosa serve la MASSOTERAPIA

Massoterapia

Massoterapia è il termine utilizzato per definire l'insieme di massaggi e manovre di trattamento manuale eseguite a scopo terapeutico.
È utilizzata per migliorare e curare sia la postura che le problematiche muscoloscheletriche e comprende l'utilizzo di diversi tipi di massaggio: Miofasciale, Connettivale, Sportivo e Drenaggio Linfatico manuale; inoltre prevede anche l'utilizzo di ausili sanitari, quali apparecchi elettromedicali e taping neuromuscolare.

Il Massoterapista è a tutti gli effetti una figura riconosciuta dal Ministero della Salute attraverso un titolo abilitante, rilasciato dopo un percorso formativo biennale da un ente di formazione accreditato presso la Regione.
Origini e storia

Nel lontano 1928, attraverso un Regio Decreto (R.D. 31.05.1928, n. 1334, Art. 1), veniva istituita la figura del Massaggiatore e Capo Bagnino degli stabilimenti Idroterapici.
Questa figura è nata come specializzazione dell'infermiere generico, che diventava così anche un Idroterapista e un Masaggiatore da impiegare prevalentemente negli stabilimenti termali.

MASSOTERAPIA_01

Alcuni anni dopo la creazione di questa figura l'interesse per la sua formazione è andato scemando, per questo motivo se ne è persa traccia per lungo tempo.
Pochi anni fa la Regione Lombardia ha riscoperto questa professione, decidento di dare inizio ai corsi di formazione che determinano ogni anno nella sola Lombardia il riconoscimento di circa mille nuovi professionisti.

La figura dell'MCB è stata ribattezzata dagli addetti ai lavori "Massoterapista".
Effetti e benefici

La massoterapia è prevalentemente praticata a scopo terapeutico, essa infatti è importante per il recupero post operatorio in ambito ortopedico, è utilizzata per i problemi posturali, per algie muscoloscheletriche, per problematiche vascolari ecc.

La Massoterapia si occupa principalmente del recupero muscolare, mentre la Fisioterapia si occupa principalmente del recupero osteoarticolare.

 

È però importante sottolineare che attraverso le manovre di massaggio, la massoterapia agisce anche sulle modificazioni dirette e riflesse sulla cute, sui tessuti profondi, sugli organi viscerali e sui muscoli e non ultimo anche sullo stato emotivo, inducendo così uno stato di benessere psicofisico rilevante.

MASSOTERAPIA_02

Nessun commento ancora

Lascia un commento